Pubblicato su carta sin dal 1993, è uno dei più longevi periodici dell'area della Piana del Sele e Cilento. La Collina degli Ulivi online vuole essere ancora di più un luogo di informazione, ascolto e diffusione di idee, anche attraverso l'interazione in tempo reale con i suoi lettori in ogni parte del mondo.

domenica 11 luglio 2010

Tutto sul corso di giornalismo che si terrà a Piaggine dal 26 al 28 agosto

LA SCHEDA

CORSO DI GIORNALISMO
PIAGGINE E LAURINO, 26 / 28 AGOSTO 2010

(Scheda da compilare a cura dei partecipanti)



COGNOME E NOME _____________________________________________________________

CODICE FISCALE _______________________________________________________________

RESIDENZA ____________________________________________________________________

RECAPITO TELEFONICO_________________________________________________________

E-MAIL _________________________________________________

TESTATA GIORNALISTICA DI APPARTENENZA____________________________________

ALTRE ESPERIENZE:

CARTA STAMPATA [ ]

RADIO [ ]

TV [ ]


BREVE CURRICOLUM SULL’ESPERIENZA MATURATA NEL SETTORE GIORNALISTICO

________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________

DATA_________
FIRMA
____________________

--------------
IL BANDO

Parco Nazionale del Cilento e Diano
Pacidia Onlus
Riserva Sele-Tanagro
Bcc di Aquara
Bcc Monte Pruno di Roscigno e Laurino


BANDO PER LA SELEZIONE DI 30 GIOVANI PER PARTECIPARE AL
4° SEMINARIO DI GIORNALISMO
_______________
Finalità del seminario
La comunicazione interagisce in contemporanea sui gruppi sociali interni ed esterni, con cui deve sforzarsi di stabilire delle relazioni di confidenza, di fiducia, di coinvolgimento. Ecco perché, formare giornalisti capaci di padroneggiare i più moderni strumenti di comunicazione è un obiettivo imprescindibile per una società che vuole crescere e confrontarsi alla pari nella società contemporanea.
Particolare attenzione sarà rivolta alle nuove generazioni che dovranno imparare ad interpretare e rappresentare le potenzialità del territorio della Provincia di Salerno con particolare riferimento all’area Parco del Cilento e Vallo di Diano. Infatti, le tematiche oggetto degli interventi dei relatori e delle esercitazioni saranno legati alle problematiche connesse allo sviluppo dei nuovi media e il modo con cui incidono nel tessuto socio-economico e tecnologico è oggi strettamente legato al concetto di sostenibilità ed etica ambientale. Non si può più produrre senza preservare le risorse naturali e senza rispettare i fondamentali valori etici.

Il seminario si propone di fornire:
1) le conoscenze di base sulle problematiche territoriali socio economiche ed ambientali;
2) un approfondimento sulle caratteristiche peculiari del sistema dei media italiano ed internazionali con particolare riferimento alle nuove tecniche e forme di comunicazione;
3) una riflessione sull’etica e sulla professionalità giornalistica sugli strumenti e tecniche per lo svolgimento di funzioni giornalistiche ed editoriali;
Destinatari
Al seminario possono iscriversi giornalisti iscritti all’Ordine, nonché giovani diplomati o laureati che vogliano avvicinarsi alle conoscenze di base e alla conoscenza delle moderne tecniche della comunicazione. Al seminario è ammesso un numero massimo di 40 partecipanti. La selezione per l’ammissione viene effettuata attraverso l’esame dei titoli e secondo i criteri preventivamente stabiliti dalla Commissione la quale potrà istituire apposite sezioni.

A) Attività didattiche
Il seminario si terrà nell’ultimo weekend di agosto 2010 e precisamente da mercoledì 25 a sabato 28 e si articola in 35 ore tra lezioni e laboratori.
Le lezioni saranno svolte da giornalisti con particolari competenze nei settori della comunicazione scritta, televisiva, web e istituzionale. Particolare attenzione sarà prestata su come tradurre le tecniche già consolidate di comunicazione nei nuovi linguaggi che si vanno affermando grazie alle nuove tecnologie.
B) Attività seminariali
Sono previste attività seminariali finalizzate:
1) alla produzione di testi di vario formato e disponibili per un utilizzo diversificato (quotidiani, settimanali, radio, TV, new media, comunicati stampa.);
2) all’acquisizione di competenze integrate di base: riferite essenzialmente, alle capacità di scrittura, alla parola pubblica, alle competenze informatiche, al team work, alla comunicazione istituzionale.
C) Escursioni
Visita guidata in alcuni centri della Valle del Calore.
D) Workshop ed esercitazioni su temi specifici
La valutazione delle attività svolte si baserà:
1) su prove pratiche tese ad accertare il grado di controllo delle principali tecniche del lavoro giornalistico, con particolare attenzione per l’uso delle nuove tecnologie. Saranno valutate le prove svolte nel laboratorio redazionale e nei workshop. La prova finale consisterà nella realizzazione di un reportage giornalistico su una realtà del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano (la scelta del format sarà a discrezione del candidato).
Modalità d’iscrizione
La domanda d’ammissione dovrà pervenire entro le ore 14, 00 del 10 agosto 2010 insieme ad un dettagliato curriculum vitae all’indirizzo e-mail calore@unicosettimanale.it o direttamente a mano presso alla sede della Pacidia Onlus in via della Repubblica 177 – Capaccio Paestum
L’importo della quota d’iscrizione è fissata simbolicamente di 100,00 euro, da versarsi in un’unica soluzione, a seguito di apposita comunicazione di ammissione al corso e di accettazione alla partecipazione, direttamente alla segreteria del seminario.
La quota puramente simbolica è finalizzata ad accertare una effettiva volontà a voler frequentare il seminario e rappresenta un contributo minimo per l’acquisto di materiale utile allo svolgimento del seminario.
Le spese di viaggio sono a carico dei partecipanti.
L’assenza all’avvio del seminario varrà come motivo di esclusione e la quota di iscrizione non sarà restituita.
Commissione
La selezione per l’ammissione, sarà effettuata da apposita commissione costituita da due giornalisti e un rappresentante del Parco Nazionale del Cilento e Diano.
Titolo rilasciato
Al termine del seminario verrà rilasciato a tutti i frequentanti un attestato di partecipazione.
Inoltre, per quattro dei corsisti partecipanti è previsto l’inserimento come stagisti per dodici mesi per l’implementazione del progetto editoriale “Cilento World” che ha l’obiettivo di “comunicare meglio” il territorio del parco del Cilento e Diano.
Anche la riserva Sele-Tanagro potrebbe assegnare due borse di studio per uno stage di sei mesi per un progetto di comunicazione della riserva naturale.
Organizzazione
L’organizzazione e la segreteria dell’iniziativa è a cura dell’Associazione Pacidia Onlus con sede in Capaccio in via della Repubblica, 177.
Telefono 0828.720114 Fax 0828. 720114 E-mail calore@unicosettimanle.it
Capaccio 21 giugno 2010
Il Presidente
Bartolo Scandizzo

1 commento:

  1. ma chi li tiene queste lezioni maurizio costanzo?

    RispondiElimina